19 settembre 2015

Ovvero non mi scuso più del ritardo nella pubblicazione delle fotografie.
Non so perchè decido con Angelica di infilarmi nella bolgia di gente che il 19 settembre ha deciso di andare a visitare Carzano di Montisola (Lago d’Iseo) il giorno della Festa di Santa Croce, occasione quinquennale in cui il paese si riempie di fiori di carta (e turisti curiosi) per ringraziare la fine di un’epidemia di colera di più di cento anni fa.

Sta di fatto che dopo 40 minuti per cercare parcheggio, un’ora di coda per prendere il biglietto del traghetto, 20 minuti di coda per salire sul traghetto, 30 minuti per arrivare a piedi a Carzano, mi sono trovata davanti uno spettacolo singolare, che mi è piaciuto. E che mi ha dato una conferma: ODIO LE PERSONE.

© 2015 Francesca Longhena

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: